DA SUB A SUB

 

 

Lesione orecchio medio post immersione

 

Dopo un'immersione a 35 metri nelle acque di San Fruttuoso di Camogli il 10 ottobre 1999 ho accusato un'ipoacusia improvvisa all'orecchio sinistro dal quale sentivo solo un fischio. Ritornato a terra mi sono recato al pronto soccorso dell'ospedale S. Martino di Genova dove, visitato dall'otorino di guardia, mi veniva diagnosticata una semplice infiammazione dell'orecchio con conseguente produzione di muco il quale mi faceva da tappo e mi impediva di sentire. Mi veniva prescritta una cura a base di antibiotici, antinfiammatori e mucolitici e venivo mandato a casa. Dopo alcune settimane, continuando a non sentire, mi recai presso l'ambulatorio di orl sempre dell'ospedale S. Martino dove mi veniva diagnosticata una lesione del nervo acustico causata da una cattiva compensazione e venivo ricoverato d'urgenza per essere sottoposto a terapia farmaci per riattivare la circolazione per endovena e sedute di ossigeno terapia iperbarica. Essendo passato troppo tempo dall'incidente e' stato impossibile il recupero dell'udito anche dopo un mese di terapia.

A tutti i subacquei: compensate bene durante la discesa e se avete qualsiasi problema alle orecchie, recatevi subitissimo ad un pronto soccorso serio e pretendete una visita accurata completa di un esame audiometrico.

In bocca al lupo a tutti.

Mario De Nisi - Genova
Email: mdenisi@comune.genova.it

 

 


torna a da sub a sub