"Ripuliamo i fondali del Parco"

Accade spesso che gli attrezzi da pesca, anche se calati con cura dai pescatori professionisti, vadano ad incagliarsi nei frastagliati fondali delle acque dell'Arcipelago. Reti, nasse, palamiti ed altri attrezzi da pesca dispersi sul fondo costituiscono una potenziale causa di danneggiamento all'ambiente sottomarino. Per questo motivo, il Servizio Ambiente del Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena ha promosso una campagna di pulizia dei fondali da realizzarsi nel periodo da aprile a ottobre con la collaborazione di tutti i subacquei che frequentano quest'area. L'iniziativa prevede una duplice partecipazione da parte dei subacquei, i quali potranno sia segnalare gli attrezzi da pesca abbandonati, sia partecipare alle campagne di raccolta che verranno effettuate su date prestabilite e con la collaborazione di strutture locali.
Per ulteriori informazioni e per partecipare alle giornate ecologiche contattare:
Servizio Ambiente - tel 0789 790233 - ambiente@lamaddalenapark.it

 






Torna a "Diveitaly per l'Ambiente"

vai alla HomePage di Diveitaly